Quarto appuntamento della Rassegna Teatro Ragazzi, che recupera il calendario 2020/2021 più volte impedito dall’emergenza sanitaria. Martedì 9 e mercoledì 10 novembre in platea al Teatro De Micheli siederanno i ragazzi della scuola secondaria di primo grado.
Roberto Anglisani porterà in scena ‘Giungla’ di Roberto Anglisani, sul palcoscenico con le musiche Mirto Baliani, e Maria Maglietta, alla regia.
È una sera d’autunno, piove, la stazione centrale di Milano è piena di pendolari che tornano a casa dal lavoro: in mezzo alla folla, come se fossero invisibili si muovono otto, dieci ragazzini stranieri di età diverse. Sono guidati da un uomo con un lungo cappotto, una finta pelliccia di tigre, è Sherekhan il trafficante di bambini. Mentre il gruppo si dirige verso l’uscita uno dei ragazzi scappa nei sotterranei della stazione, si chiama Muli e non vuole più essere costretto sotto la minaccia delle botte a rubare e a mendicare. L’ispirazione parte dal ‘Libro della Giungla’ di Kipling, ma la giungla questa volta è la grande stazione centrale, dentro cui si muove una umanità con regole di convivenza diverse, dove la legge del più forte è un principio assoluto. Ma in questo contesto ‘selvaggio’, Muli riuscirà ad aiutare i suoi amici, e troverà amici veri che lo aiuteranno a fermare Sherekhan