Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies tecnici. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy    

Progetto prima luce

venerdì 13 Ottobre 2017 - ore 21:00

 

Teatro Cosquillas

 

Con la partecipazione di Yjet ne Kaçele, Nati dal Nulla, Pentapix classe 5°P dell’Istituto Einaudi di Ferrara

Regia di Massimiliano Piva 

 

 

Prima luce è il nome di un progetto artistico ambizioso che vede coinvolte tre realtà non professioniste, unite da Teatro Cosquillas.
Il progetto vede coinvolti un gruppo di ragazzi appena entrati nell’adolescenza, ed un altro che ha appena superato questa fase. Un periodo breve che separa le due generazioni, ma già così lontane. La prima realtà lotta per cercare di difendere i propri sentimenti, la seconda vive la difficoltà di poter amare liberamente.
Prima luce è uno studio sui diritti umani, e sulle ingiustizie che l’uomo è quotidianamente responsabile nei confronti dei suoi simili. Bullismo, Omofobia, indifferenza, paura e solitudine, sono alcuni dei temi che le tre realtà affrontano, in un’incredibile fusione. Un sano esempio di consapevolezza dei ragazzi. Una bella opportunità per un confronto col pubblico, per consentire agli spettatori di diventare voce di un problema sempre più diffuso, e sempre più silenzioso.

 

 

CHI SONO

Teatro Cosquillas: Un Metodo coniato e condotto da un regista teatrale (Massimiliano Piva), e da una pedagogista (Alessia Veronese).
Il Metodo Cosquillas è una realtà del territorio, ed esportato in diversi paesi Europei (Germania, Irlanda, Polonia e Turchia), tanto da essere stato valutato dalla commissione Europea come uno dei migliori progetti contro l’abbandono scolastico.

Nati dal Nulla: Un gruppo di quattrodici adolescenti, che lavorano con il Metodo Cosquillas. Diretti da Massimiliano Piva, in collaborazione con i genitori dei ragazzi, che da anni sono consapevoli e convinti sostenitori del percorso di crescita assistito dei propri figli, per il miglioramento della quotidianità attraverso il valore e l’opportunità di un gruppo.

Yjet ne Kacele: Otto ragazzi (18/23 anni), provenienti da varie scuole (Einaudi, ITI e Città del Ragazzo). Un gruppo di allievi, uniti tra di loro dopo varie esperienze vissute attraverso laboratori scolastici di teatro (tenuti da Cosquillas), durante il periodo di frequentazione. Il bisogno di continuare il personale percorso di crescita, è nato dalla loro spontanea volontà, per consentire alle loro fragilità di trovare forza attraverso la ricerca.

Pentapix: Una classe intera dell’Istituto Einaudi di Ferrara, che hanno trovato identità del nome, dopo aver affrontato una commissione lavorativa richiesta dal regista di Cosquillas. Si tratta di un percorso durato un anno scolastico e sostenuto dagli insegnanti di riferimento: Tre video che verranno proiettati nel corso dello spettacolo; Una sintesi del lavoro che permette alla performance un buonissimo valore aggiunto ai messaggi che porta. I Pentapix hanno lavorato inoltre, sulla creazione della locandina e di un documentario sul Metodo Cosquillas, necessario al sito Internet del gruppo, oggi costruzione.

 

 

Acquista Online

Per non perdere nemmeno uno spettacolo affrettati ad acquistare il tuo biglietto!

Acquisto online
Fotogallery